Emergenza Coronavirus e telecamere termografiche: ABES c’è!

Emergenza Coronavirus e telecamere termografiche: ABES c’è!

Giorno dopo giorno, ci stiamo tutti abituando ad un nuovo stile di vita e soprattutto stiamo cercando di adottare sempre nuove strategie di prevenzione del contagio che tutelino tutti noi; personale sanitario, pazienti, lavoratori e clienti/cittadini.

Ora più che mai, è diventata una priorità la precoce rilevazione della temperatura corporea, soprattutto nei luoghi pubblici (uffici, ospedali, strutture sanitarie private etc..) come anche in tutte le attività commerciali  che stanno attivamente lavorando, in base a quanto concesso dall’ultimo decreto approvato (farmacie, supermercati, edicole etc…).

In questo scenario difficile, le risorse tecnologiche di cui disponiamo possono dimostrarsi essere un supporto di incredibile efficacia, grazie a prodotti in continua evoluzione e con caratteristiche di prim’ordine: le TELECAMERE TERMOGRAFICHE di nuova generazione, posizionate agli accessi delle strutture d’interesse, permettono di rilevare simultaneamente temperatura corporea individuale, analisi dei singoli spostamenti e determinazione identità (face detection) con una precisione mai garantita prima, allertando gli operatori a distanza di sicurezza in caso di parametri fuori norma.

Pertanto, rinnoviamo la nostra disponibilità a discutere e approfondire ogni tipo di impiego di queste e altre tecnologie, che possono essere di particolare aiuto in tale periodo di emergenza.

Nonostante gli enormi problemi di logistica a causa delle limitazioni di trasporto delle merci tra Paesi e della riduzione dell’attività degli uffici commerciali, in ABES siamo in diretto contatto con la casa madre produttrice al fine di garantire tutti gli approvvigionamenti che si riveleranno necessari per l’installazione di questi strategici prodotti tecnologici.

Scarica la brochure dei prodotti Hikvision per la rilevazione video della temperatura.